Cos’è A/R logo di Pikkart e perché dovresti usarlo

PIKKART-AR LOGO

PIKKART-AR LOGO è una tecnologia unica sviluppata dal team R&D di Pikkart, che permette di associare diverse esperienze di realtà aumentata alla stessa immagine. Questo è possibile applicando micro variazioni alle immagini, che sono invisibili all’occhio umano (steganografia) ma totalmente riconoscibili dalla nostra soluzione software PIKKART-AR SDK. Questa tecnologia può essere utilizzata con ogni tipo di stampante e su ogni tipo di supporto.

Come funziona PIKKART-AR LOGO ?

PIKKART-AR LOGO crea un nuovo e facile modo di comunicare ed incrementare il business, migliorando la consapevolezza del brand (senza cambiare il design del logo), associando contenuti contestualizzati alla stessa immagine e tracciando un profilo dei clienti per ottimizzare le strategie aziendali.
PIKKART-AR LOGO cambia il modo in cui le persone vedono ed interagiscono con le cose. Infatti, questa tecnologia si può adattare a molti campi di applicazione, dove può avere un forte impatto.

Cosa è possibile fare ?

Attraverso PIKKART-AR LOGO è possibile:

collegare diverse esperienze di realtà aumentata allo stesso brand (story-telling, marketing e pubblicità)
verificare la fonte di contenuti e oggetti
contrastare la pirateria
assicurare la sicurezza dei documenti

Da oggi siamo anche su YouTube

Apre ufficialmente il canale AR Latam su Youtube, il portale più famoso al mondo per la condivisione dei video.
Un nuovo ed ulteriore metodo per rimanere aggiornato sui nostri prodotti, le nostre novità e le nostre comunicazioni.
Seguiteci al seguente link o cercate direttamente la pagina AR Latam sui canali Youtube, aspettiamo le vostre iscrizioni ed i vostri Like!!
Unknown
Buona visione.
 
 

Storytelling e realtà aumentata

Non è più un’eccezione ma una regola: lo storytelling è diventato la strategia di comunicazione preferita dai brand. Raccontare storie necessita non solo di parole, ma soprattutto di immagini che riescano a colpire e coinvolgere l’utente finale. È infatti proprio questo lo scopo dello storytelling: aiutare i business a creare una connessione emotiva con le persone, compito in cui le pubblicità tradizionali spesso falliscono. Cosa succede però quando le immagini da sole non sono più sufficienti a differenziare efficacemente il brand dai suoi competitor e accattivare gli utenti? In uno scenario dove la produzione di contenuti originali, soprattutto visivi, è ormai satura, catturare e stimolare l’attenzione dei consumatori diventa un compito estremamente arduo. Per questo motivo gli esperti di storytelling si stanno spingendo verso nuovi orizzonti. Uno dei campi esplorati negli ultimi anni è quello tecnologico, che ha portato lo storytelling ad avvicinarsi a realtà aumentata Perché proprio questo tipo di tecnologia? La risposta è nella customer experience e nella modalità di fruizione della quantità di contenuti che circondano l’utente che, sempre di più, si concentra sul concetto dell’esperienza.
Una mostra di quello che si può fare con questo mix di tecnologia e Storytelling.