Soluzioni e app in realtà aumentata

REALTÀ AUMENTATA: PRIMA E DOPO GOOGLE

Google ha promesso già qualche mese fa di voler portare la realtà aumentata dovunque. Dopo questi importanti proclami, arriva oggi un primo esempio di cosa saranno in grado di fare le nuove tecnologie dell’azienda di Mountain View, mostrate nel video che trovate in fondo all’articolo.

Il breve filmato mette in risalto la possibilità di creare esperienze AR direttamente all’interno del browser, grazie al formato WebXR. In questo caso, per provare la demo è necessario utilizzare l’ultima versione Canary di Chrome e un dispositivo con Android oreo e supporto per ARCore: scorrendo la pagina e cliccando sul pulsante dedicato, è possibile piazzare nella propria stanza la statua virtuale di Chacmool, girando intorno ad essa e leggendo tutte le annotazioni riportate nei puntini blu.

A quanto pare, si tratta di un modo rapido e divertente per fornire uno strumento educativo ed interattivo, in modo che uno studente possa studiare l’opera d’arte stando più a contatto con essa, seppur in modo virtuale.

Tags: , , ,